Un grande ringraziamento alla generosità di tanti amici. Le modalità di aiuto per proseguire.

.

.

Cari amici, che generosamente avete risposto al nostro appello, la prima tappa del nostro cammino sta diventando una realtà. È stato infatti trovato in questi giorni un alloggio adeguato e dignitoso per risolvere il primo problema, quello dell’abitazione, di fronte a cui si sono trovati i sacerdoti perseguitati a causa della loro fedeltà alla Dottrina e alla Tradizione.

Perché parliamo di prima tappa? Perché naturalmente il nostro impegno prosegue, dovendo garantire nel tempo le somme necessarie per la locazione. Ma siamo ottimisti, perché la generosità dimostrata da molti può solo far ben sperare.

.

E’ iniziato tutto il 4 novembre, con la pubblicazione dell’articolo  La “Società di San Martino di Tours e di San Pio da Pietrelcina”. Un’associazione di beneficenza di fronte a una drammatica e attuale emergenza: aiutare i preti perseguitati ; il 17 novembre abbiamo pubblicato un altro articolo, Precisazioni sull’aiuto ai sacerdoti perseguitati; il 1° dicembre abbiamo fatto il punto sulla situazione dopo il primo mese di raccolta. Da ultimo, il 20 dicembre abbiamo pubblicato l’articolo La confortante risposta all’iniziativa di aiuto ai preti perseguitati.

.

Ora teniamo soprattutto a fare i più vivi ringraziamenti a quanti hanno fin qui risposto al nostro appello, nonché a quanti hanno già versato il loro contributo. A questo proposito già scrivevamo, e qui ribadiamo:

A PROPOSITO DELL’AIUTO ECONOMICO, RICORDIAMO CHE È FONDAMENTALE CHE IL MAGGIOR NUMERO DI PERSONE POSSIBILI SI IMPEGNI PER UN SOSTEGNO MENSILE NEL CORSO DI UN ANNO. QUESTO NON TOGLIE CHE SIANO MOLTO IMPORTANTI ANCHE I CONTRIBUTI SINGOLI O SALTUARI. LA PROVVIDENZA TRASFORMA TUTTO IN BENE.

Grazie, dunque. Grazie di cuore a tutti gli amici generosi e fedeli. La nostra strada continua.

Paolo Deotto  Alessandro Gnocchi

Sia lodato Gesù Cristo

.

A quanti vorranno unirsi a questa iniziativa, indichiamo le modalità per partecipare.

Anzitutto col versamento di un contributo all’associazione “Società di San Martino di Tours e di San Pio da Pietrelcina”:

Sul sito https://sanmartinosanpio.wordpress.com/ potete leggere l’estratto dello Statuto sociale e le modalità per versare i contributi, che qui vi riassumiamo brevemente:

  • Bonifico bancario (iban IT06S0623001746000030390976)
  • Carta di credito
  • PayPal

La Società di San Martino di Tours e di San Pio da Pietrelcina non ha conto corrente postale.

Recapiti di posta elettronica:

 

.

Inoltre, ricordiamo che i diritti d’autore sugli acquisti del libro FUORI MODA, di Alessandro Gnocchi, edito da Fede e Cultura, saranno utilizzati a questo scopo, a sostenere l’impegno dei preti così fedeli a Cristo da essere “Fuori moda”.

Per acquistare il libro direttamente dall’editore è sufficiente cliccare qui .

Share →

L’aiuto ai preti perseguitati. La prima tappa diventa una realtà