Luoghi dello spirito: 3 destinazioni per ritrovare se stessi e staccare la spina

Luoghi dello spirito sono disseminati in tutta Italia, basta saper scegliere la località che più fa al caso nostro. Umbria, Marche e company non aspettano altro che te.

Convento San Francesco
Convento San Francesco del Deserto Venezia (instagram-riscossacristiana.it)

Ci sono molti luoghi in cui puoi meditare, pregare e ritrovare te stesso. A seconda della tua inclinazione sceglierai di certo il posto dove poter stare lontano da tutti e provvedere solo a riempirti l’anima di bello e di serenità. Naturalmente indistintamente dalla religione che ci attrae.

Chiese, moschee, sinagoghe e templi sono spesso luoghi tranquilli e riflessivi in cui puoi pregare e trovare pace interiore. I santuari e i monasteri sono spesso situati in luoghi isolati, immersi nella natura. Questi luoghi offrono un ambiente tranquillo per la meditazione e la preghiera.

Sembrerà strano ma a volte non serve andare chissà dove: parchi e i giardini possono offrire uno spazio sereno per riflettere e connettersi con la natura. Trovare un posto tranquillo sotto un albero o accanto a un ruscello può essere ristoratore per la mente e lo spirito.

Luoghi sani dove ritrovare la giusta carica, 3 posti immersi nel silenzio e nella pace

Centro spirituale yoga
Centro spirituale yoga a Terni (instagram-riscossacristiana.it)

Ad esempio anche il suono delle onde e la vastità dell’oceano possono favorire una sensazione di calma interiore. Le spiagge e le coste possono essere luoghi ideali per meditare, pregare e riflettere. Ci sono centri di ritiro e spiritualità che offrono programmi di riflessione.

Nella Laguna veneta c’è un’isolotto incantevole dove vive una minuscola congrega di frati nel convento di San Francesco del Deserto. Un’oasi di pace e di refrigerio, chiunque è tornato aveva il più splendido dei sorrisi. I monaci organizzano dei soggiorni spirituali che rimettono a nuovo.

In contemporaneo per chi preferisce esiste l’Eremito centro yoga a Terni. Una struttura in sintonia con l’ambiente fatta di pietre originale in mezzo alla natura. Luogo essenziale dove meditare e nutrirsi secondo i principi della disciplina orientale. Silenzio e pacatezza interiore da subito.

Infine c’è Matera aperta a tutti. Un luogo dove parla solo la storia che si concentra tra i sassi e le costruzioni. Sempre a piedi tra salite e discese e vicoletti che narrano del sudore umano. Un posto incantevole dove ammirare il panorama che ha fatto da sfondo ad un famoso film d’autore.

Sassi di Matera
Sassi di Matera Basilicata (instagram-riscossacristiana.it)

Disconnettersi dalla società e dalla routine è fondamentale per riavviarsi carichi di energia. Dopo tutto sarà più semplice e bello solo perchè ci siamo svuotati delle energie negative. Pronti per il combattimento nella giungla della quotidianità

Il silenzio è d’oro non è mica solo un detto in fondo.