Pantheon, si riconferma il sito più visitato in Italia. Cosa si cela al suo interno

Pantheon, si riconferma il sito più visitato in Italia. Cosa si cela al suo interno? Carpiamo tutti i suoi segreti

Pantheon, una meraviglia dell'architettura italiana
Pantheon (Foto da Instagram -riscossacristiana.it)

Capolavoro indiscusso dell’architettura italiana, il Pantheon è una delle meraviglie di Roma. Senza alcun dubbio uno dei migliori esempi sopravvissuti fino a oggi. Il suo nome significa letteralmente tempio di tutti gli dei e nasce dalla commissione di Marco Vipsanio Agrippa che volle farlo costruire nel 27 a.C. successivamente fu Adriano che ordinò nuovamente la costruzione, in modo particolare in seguito agli incendi che divamparono tra l’80 e il 110 d.C.

Come si è accennato in precedenza, il suo nome significa tempio di tutti gli dei e si riferisce proprio alla volontà dell’allora imperatore di promuovere un diverso approccio alla religione. A colpo d’occhio, l’aspetto più caratterizzante dell’intera struttura e senza alcun dubbio la cupola. Attualmente detiene un importante primato: oltre ad essere la più grande del suo genere, risulta essere costruita in calcestruzzo non rinforzato.

Pantheon, grande capolavoro di architettura romana

Pantheon, meraviglia dell'architettura
Pantheon, interno (Foto da Instagram -riscossacristiana.it)

Come brevemente accennato in precedenza, con l’imperatore Adriano, il Pantheon subì importanti modifiche: l’intera struttura venne costruita nuovamente e si sostiene che questa volontà sia nata proprio nel momento in cui il reggente risiedette a Roma. Analizziamo qualche aspetto tecnico: la sua architettura è senza dubbio perfetta non solo per proporzioni, ma anche per la simmetria.

Al suo interno è difficile non notare la bellezza del pavimento in marmo e ovviamente in cima alla cupola l’unico punto di ingresso della luce che viene a creare al suo interno uno scenario suggestivo ed emozionale. Anche l’esterno della bellissima meraviglia architettonica è formato da un portico adornato con colonne corinzie. Quali sono stati i suoi sviluppi nel corso del tempo della storia?

Il sito più visitato in Italia: i suoi segreti

Pantheon, meraviglia dell'architettura
Pantheon, interno (Foto da Instagram -riscossacristiana.it)

Se all’inizio era stato pensato e voluto come tempio che onorasse tutti gli dei, fu solo dopo in seguito alla conversione al cristianesimo che la meravigliosa struttura venne consacrata proprio come una chiesa cristiana.

Oggi, infatti, non è solo uno dei luoghi di culto più rappresentativi del nostro paese, ma anche una delle attrazioni turistiche più importanti sul territorio nazionale. È protagonista anche di un altro primato: solo nel 2019 sono stati registrati circa 9 milioni di visitatori.