MA CHE MUSICA MAESTRO – Enrico Ruggeri – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

  Enrico Ruggeri, l’aristocratico del dissenso   “Lungo le file di sale andava il vento che pace non ha; pioggia di gocce di mare sopra il fango di città”   Nel descrivere la parabola artistica di Enrico Ruggeri non si può prescindere dal suo passato punk con il gruppo dei Decibel sul finire degli anni […]

MA CHE MUSICA MAESTRO – Sergio Caputo – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

    L’astronave che arriva “L’utente medio aveva un sogno più speciale, tapparsi in casa ad aspettare l’astronave”   Agli inizi degli anni ’80, anche attraverso alcuni video prodotti da Mr.Fantasy, trasmissione in TV condotta da Claudio Massarini, iniziava a farsi conoscere al grande pubblico la musica di Sergio Caputo, soprattutto con quel “Sabato italiano” […]

MA CHE MUSICA MAESTRO – Toto Cutugno – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

  Gli aeroplani dell’amore di Toto Cutugno “Che ne sai quando parlo alla luna, quando cade una stella?”   Nella canzone: “Azzurra malinconia” presentata al Festival di Sanremo del 1986, Toto (Salvatore) Cutugno poneva alcuni interrogativi sul suo passato: “Che ne sai quando parlo alla luna, quando cade una stella? Che ne sai se mi […]

MA CHE MUSICA MAESTRO – Scialpi – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

  Le rivendicazioni di Scialpi   “Sono tra di noi, gravi come incubi, hanno invaso tutta la città, han distrutto già radio, dischi e la tv, ci hanno detto di non suonare più”   Con questa strofa del suo primo successo: “Rocky Rolling” del 1983, Giovanni Scialpi, in arte Scialpi, esordiva al Festivalbar con una […]

MA CHE MUSICA MAESTRO – Drupi – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

  Drupi, un “buon Samaritano”   “Con questa faccia da bandito che ho, ho avuto tutto e ho perso un po’. Ho fatto a pugni con gli amici e con Dio”   Giampiero Anelli, in arte Drupi, descriveva in modo veritiero se stesso nella canzone: “Era bella davvero” del 1988. Quella faccia apparentemente poco raccomandabile, […]

MA CHE MUSICA MAESTRO- Ivan Graziani – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

  La città che avrebbe voluto Ivan Graziani   “Non esiste più, non ritrovo più la città che io vorrei”   Nel 1973 Ivan Graziani descriveva un bambino che, attraverso le immagini di uno stormo di uccelli che volteggiavano nel cielo, si abbeverava alla fontana, della madre che accarezzava dolcemente il suo bambino, della sposa […]

MA CHE MUSICA MAESTRO- Antoine – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

  “L’altra strada di Antoine”   “Son qui che lotto tra il bene e il male e per il filo di quella lana ho perduto la tramontana”   Pierre Antoine Muraccioli, in arte Antoine, nato in Madagascar da genitori provenienti dalla Corsica, è stato un cantante reso celebre in Italia da alcune partecipazioni al Festival […]

MA CHE MUSICA MAESTRO- Gianni Togni – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

  Il bersaglio mobile di Gianni Togni   “E guardo il mondo da un oblò, mi annoio un po’”   Uno dei maggiori successi di Gianni Togni è stato il brano Luna del 1980, tratto da un LP dal titolo significativo ma prolisso: “…e in quel momento, entrando in un teatro vuoto, un pomeriggio vestito […]

MA CHE MUSICA MAESTRO- Mina – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

    Le mille bolle blu di Mina   “Nessuno, ti giuro nessuno, nemmeno il destino ci può separare perché questo amore che il cielo ci dà, sempre vivrà”   Nella prima apparizione TV del 1959 al celebre programma “Lascia o raddoppia?” condotto da Mike Bongiorno, Mina esordì col brano: “Nessuno”, presentato anche a Canzonissima […]

MA CHE MUSICA MAESTRO- Claudio Rocchi – rubrica quindicinale di Fabio Trevisan

    La norma del cielo di Claudio Rocchi   “La norma del cielo è il vuoto di tutto, il vuoto che riempie di tutto ogni cosa”     Claudio Rocchi (1951-2013) è stato un cantautore e conduttore radiofonico protagonista dei voli di fantasia psichedelica soprattutto negli anni ’70. Il rock psichedelico, che ha avuto […]