zzvndef

.

Cari amici,

molti si rivolgono a noi addolorati, smarriti, angosciati, per la situaziome di gravissima crisi in cui versa la Chiesa, che ha fatto scrivere a Jean Marie Guénois, considerato uno dei maggiori vaticanisti europei, su “Figaro Magazine”: “Qualcosa sembra ribaltarsi nella Chiesa dopo il Sinodo sulla famiglia dell’autunno del 2014 e l’accumulazione degli indizi autorizza a interrogarsi: ma la Chiesa non rischia di affrontare una tempesta alla fine del 2015, dopo la seconda sessione del Sinodo sulla famiglia?”.

Forse per la prima volta in questo ultimo cinquantennio c’è una “battaglia segreta” tra i vari vescovi e cardinali non per la conquista del potere o per l’acquisizione di privilegi o cariche, ma una battaglia sulle idee, sulla Dottrina… la Dottrina perenne della Chiesa sul matrimonio e sulla famiglia. C’è una nuova “visione ecclesiale” ispirata e consigliata dalle correnti progressiste. Insomma, la battaglia per non cambiare la Dottrina è in atto.

Per questo tutti i credenti sono invitati alla preghiera e, in special modo, alla Recita del Santo Rosario e a seguire – come consiglia il Cardinale Raymond Leo Burke – il Catechismo della Chiesa Cattolica.

Comunque ciascuno di noi ha il dovere di  documentarsi e di informarsi; per questo invitiamo tutti i nostri amici al Convegno, promosso dal Consigliere Regionale, Capo Gruppo di FdI, Giovanni Donzelli e dalla Comunione Tradizionale, su: VERSO IL SINODO DEL 2015: COSA CI INSEGNA LA STORIA” (durante il quale verrà anche presentato il libro di Roberto de Mattei: “Il Ralliement di Leone XIII: il fallimento di un progetto pastorale” – ed. Le Lettere) di cui parleranno, dopo il saluto di Giovanni Donzelli, Presidente del Gruppo FdI alla Regione Toscana, Ascanio Ruschi, Presidente della Comunione Tradizionale, Pucci Cipriani, Direttore di “Controrivoluzione”  

PIETRO DE MARCO – già Professore Ordinario all’Università di Firenze

ROBERTO DE MATTEI – Docente di Storia del Cristianesimo – Preside della Facoltà di Storia all’Università Europea di Roma – Presidente della Fondazione Lepanto.

L’incontro sarà presieduto dal Prof. Francesco Dal Pozzo d’Annone, dell’Università di Perugia.

Cliccando qui potete leggere l’intervista del Prof. Roberto de Mattei rilasciata al quotidiano “La Nazione”.

.

Segnalo anche che domenica 22 marzo 2015, alle ore 11,30 in piazza Strozzi le “Sentinelle in piedi” daranno la loro testimonianza in favore della difesa della vita dal concepimento alla morte naturale.

 .

**  **  **

Mercoledi 25 marzo 2015, festività dell’Annunciazione di Maria Santissima, alle ore 10,00 presso la chiesa dei Santi Martino e Gaetano (piazza Antinori – prosecuzione di via de’ Tornabuoni) in occasione della vestizione dell’abito religioso delle Suore Adoratrici del Sacro Cuore Regale di Gesù Cristo Sommo Sacerdote, Pontificale solenne nella forma straordinaria del Rito Latino celebrato da S.E. Rev.ma il Cardinale RAYMOND LEO BURKE.

 .

Questo il programma completo:

 

CHIESA DEI SANTI MICHELE E GAETANO

PIAZZA ANTINORI – FIRENZE

 

Sabato 21 marzo 2015,

festa di San Benedetto Abate, ore 10

 

SUORE ADORATRICI

DEL CUORE REGALE DI GESU’ CRISTO SOMMO SACERDOTE

 

PRIMI VOTI RELIGIOSI

 

Presiederà ai Sacri Riti

celebrati nella forma Straordinaria del Rito Latino

Monsignor Gilles Wach

Priore Generale dell’Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

 

Mercoledì 25 marzo 2015,

festa dell’Annunciazione di Maria Santissima, ore 10

 

SUORE ADORATRICI

DEL CUORE REGALE DI GESU’ CRISTO SOMMO SACERDOTE

 

PRESA DELL’ABITO RELIGIOSO

 

Pontificale nella forma Straordinaria del Rito Latino

celebrato da Sua Eminenza Reverendissima

il Cardinale Raymond Leo Burke

 

**  **  **

 

Ci stiamo intanto preparando alla grande MARCIA PER LA VITA  (clicca qui) che si terrà a Roma il 10 maggio p.v., una marcia per ribadire il nostro No all’infame legge 194 sull’aborto e per proclamare il diritto alla vita dal concepimento fino alla morte naturale, per difendere la Famiglia, prima cellula umana, di fronte a leggi inique e antiumane (qui qui). Ho già del materiale disponibile da distribuire che porterò al nostro Convegno del 19 marzo p.v. e che potrete dare alle parrocchie o nelle scuole.

Approfitto per porgere a tutti voi e alle vostre famiglie i miei più cari saluti

Avv. Ascanio Ruschi

.

P.S. In questa settimana di Quaresima vi invitiamo a recitare, ogni sera, un’Ave – Pater – Gloria con la seguente intenzione: “Contro i sacrilegi che avvengono nel dare la Sacra Particola nelle mani”.

Share →

One Response to Comunione Tradizionale – circolare del 16 marzo 2015

  1. Paola B. ha detto:

    Gentile Avvocato Ruschi, la ringrazio di cuore per queste belle notizie!
    Purtroppo anche se abito vicino a Firenze, per molte ragioni mi è impossibile partecipare
    a queste SANTE funzioni.
    Però assicuro la recita dell’Ave – Pater – Gloria per i sacrilegi che avvengono contro la
    Sacra Particola.
    E sicuramente continuerò con questa preghiera anche dopo Quaresima.
    GRAZIE!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili

Comunione Tradizionale – circolare del 16 marzo 2015