Lavori in corso e novità in vista. Appuntamento a lunedì

Cari amici, da oggi fino a domenica “Riscossa Cristiana” non verrà aggiornata perché stiamo ultimando un lavoro di radicale revisione del sito. Se la tecnologia ci assiste, lunedì ne avrete a vostra disposizione uno tutto nuovo nella grafica e nei contenuti. E questa non è la sola iniziativa editoriale a cui abbiamo pensato per dare […]

Venti scuse anti-rosario – di Léon Bertoletti

Viva le mode! La corona del Rosario ha perso, negli ultimi decenni, fascino ed eleganza. Nonostante il diffondersi bizzarro di modelli estrosi e coloratissimi, nonostante esemplificazioni di molteplici utilizzi propagati dai video di Madonna e Lady Gaga, non sembra più fashion, non fa più tendenza tra i cattolici del nuovo corso adulto, adultero, adulterato. Una […]

ECCLESIA 2043. Inconciliati, inconciliabili – di Infausto Presagio, inviato de Il Repubblichiere

Con un po’ di disgusto oggi accendiamo i riflettori su di un mondo oscuro. Di loro si sa poco o nulla, se non che vivono ai margini delle città in ghetti autogestiti, o in alcune aree rurali lontane dalla post-civiltà e difficili da raggiungere, conducendo un’esistenza legata a riti misteriosi e tradizioni selvagge. Parliamo di […]

La contro-chiesa dei morti va all’assalto dello Stato – di Francesco Lamendola

L’azione dell’elemosiniere del papa, cardinale Krajewski, che si è calato nella centralina di un condominio di Roma per ripristinare il contatore dell’energia elettrica, rompendo i sigilli che l’azienda aveva messo per la morosità degli inquilini, segna un grosso salto di qualità nella strategia di destabilizzazione della contro-chiesa di Bergoglio contro lo Stato italiano, reo di […]

Vincent Lambert e l’ascesa del paradigma bionazista – di Elisabetta Frezza e Roberto Dal Bosco

«Vincent non piangere piccolo mio. Io e papà siamo qui con te. Non ti abbandoneremo». Vincent piange perché ha saputo che i medici dell’ospedale di Reims lo faranno morire di fame e di sete. Lui, il “vegetale”, capisce. E piange. La madre lo consola, ai piedi della sua croce.Vincent Lambert ha quarantadue anni, è tetraplegico, […]

Ci censurano, ma per il nostro bene – di Antonio de Felip

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”. Art. 21 della Costituzione Italiana. “Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione”. Articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani. Mai […]

Ivan Illich. Un antimoderno da riscoprire – di Roberto Pecchioli

“Mi batto per una rinascita delle pratiche ascetiche che tengano vivi i nostri sensi nelle terre devastate dallo show, in mezzo a informazioni schiaccianti, a consigli infiniti, alla diagnosi intensiva, alla gestione terapeutica, all’invasione di consiglieri, alle cure terminali, alla velocità che toglie il respiro”. Così scriveva Ivan Illich al termine della sua vita, devastato […]

DEAR MR. FANTASY – La musica della “Beat Generation” – di Fabio Trevisan

  “Be bop e beat generation si fondono in un’unica new vision, che opera una frattura con i valori e linguaggi dominanti, per cantare le liberazioni da tutto”   Un’influenza incisiva e devastante per l’esplosione del ’68 (anche musicale) è stata quella costituita dai poeti statunitensi della “Beat Generation”, conosciuti in Italia soprattutto attraverso l’apporto […]

Storia di Norma, alias Jane Roe. La donna che venne usata per legalizzare l’aborto negli Stati Uniti – di Aldo Maria Valli

In questi giorni, dopo che in Alabama è stata approvata la legge più restrittiva d’America in materia di aborto, viene spesso evocata la “Roe contro Wade”, la sentenza della Corte suprema degli Stati Uniti (1973) che, avendo legalizzato l’aborto negli Usa, è presentata come un caposaldo dei diritti delle donne. Pochi sanno però che la […]

Sweet Home Alabama – di Matteo Donadoni

Mercoledì 15 maggio il Governatore (Repubblicano) dello stato dell’Alabama, Kay Ivey (donna) ha firmato una legge sulla protezione della vita umana, lo “Human Life Protection Act”, una legge che rende illegale la maggior parte degli aborti in qualsiasi momento durante la gravidanza, eccetto quelli necessari a prevenire “un serio rischio per la madre del nascituro”. […]